Mercoledi, 20 settembre 2017 - ORE:06:45
Privacy Policy
News

Vendere un’auto nell’era digitale

Le frontiere della digitalizzazione si spingono a toccare sempre più mercati, così grazie al web è possibile oggi operare in un modo completamente nuovo anche sul mercato delle auto usate. Sono numerosi i servizi che il web offre a chiunque desideri vendere la propria auto, con nuovi punti di arrivo davvero interessanti.

I SERVIZI DI ACQUISTO DIRETTO
Il punto di arrivo più completo ed efficiente che il mondo digitale abbia messo a disposizione di chi desidera vendere la propria auto, è quello dei servizi di acquisto diretto. Tra i servizi di questo tipo, quello di Compro Auto Usate è senza dubbio uno dei più affidabili, operando in un modo davvero semplice ed efficiente. Si tratta di aziende che operano esclusivamente nel mercato delle vetture usate e si rendono disponibili ad acquistare quelle di chiunque si rivolga a loro creando una duplice convenienza: da un lato, la garanzia di rivolgersi ad un professionista, dall’altro la possibilità di ottenere dalla vendita denaro contante (immediatamente fruibile) se confrontato con la permuta o il conto vendita, strumenti normalmenti offerte da un concessionario per ritirare un’auto da un privato. Con l’acquisto diretto, invece, tramite pochi e semplici passaggi, che solitamente comprendono sia una parte online che una offline, si arriva a ricevere l’offerta dell’azienda, dunque si è pronti per procedere alla cessione definitiva e ricevere immediatamente il pagamento per l’intero valore attribuito all’autovettura.

LE QUOTAZIONI
Uno dei primi passi che vanno svolti con attenzione prima di vendere la propria auto, si sa, è quello di valutare e fissare il prezzo del veicolo. Prima dell’avvento di internet era decisamente più difficile riuscire a quantificare la svalutazione di un veicolo basandosi sul tempo trascorso dall’immatricolazione ed i chilometri percorsi. Dapprima si sono sviluppate le quotazioni presenti sui giornali dedicati al mondo dei motori, come il listino dell’usato di Quattroruote, ma esse risultavano comunque parziali e poco attente ai dettagli delle auto. Oggi, invece, con i database digitali diventa possibile accedere gratuitamente o ad un prezzo moderato a tutte le variabili della valutazione nello specifico e quindi conoscere meglio il prezzo della propria vettura. In pochi istanti si riceve una quotazione accurata e che in molti casi prende in considerazione numerosi fattori oltre all’anno, il modello ed il chilometraggio: optional, zona in cui si desidera portare a termine la vendita, segni di usura, cosicché il servizio risulta molto più accurato.

I PORTALI DI ANNUNCI
Il web ha cambiato anche il modo in cui i venditori possono trovare possibili acquirenti. I metodi tradizionali, come il cartello sul parabrezza, l’annuncio su un giornale locale o l’affissione sulle bacheche del circondario, infatti, hanno lasciato il posto ai portali di annunci completamente digitali, tra i quali AutoScout24 che risulta essere quello maggiormente diffuso ed utilizzato dagli utenti. In questo modo si può entrare in contatto con un numero molto più elevato di possibili acquirenti, che in pochi istanti di navigazione possono trovare l’annuncio di vendita senza dovervisi imbattere per caso. Tramite questi siti dedicati, poi, è possibile anche proporre uno scambio se si incontra un altro annuncio interessante, eventualmente con la presenza di un conguaglio a favore di una delle due parti.

Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 37 seconds
Scrivi la tua opinione

Redazione | Contatti | Support Store

Studionews24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lucca n. 1/2014 del 14/02/2014.

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.