Giovedi, 21 giugno 2018 - ORE:16:01
Privacy Policy
News Live

Rio: primo concorso di bellezza trans

Rio de Janeiro- in una delle megalopoli più popolose del mondo si rompono i tabù della bellezza: anche le trans possono sfilare e farsi giudicare da una giuria. Il 30 Ottobre 2012 è stata eletta la transessuale più bella, Marcela Ohio, da Brasilia, è lei la shemale più quotata. “Lo scopo dell’evento è rompere un tabù e dimostrare al mondo che le transessuali e i travestiti hanno lo stesso diritto delle altre donne di partecipare a concorsi di bellezza” afferma una delle organizzatrici di Miss T’ Brazil. Hanno sfilato 23 concorrenti, per sedurre la giuria hanno sfoggiato mise, abiti da sera e bikini.

Loading...

Marcela andrà a rappresentare il Brazile a “Miss International Queen”, la competizione internazionale per Trans che si svolge in Thailandia, paese numero uno per le operazioni per cambiare sesso. Il fenomeno Trans ha recentemente investito anche il mondo della moda, tra le più famose modelle troviamo Lea T., figlia transessuale dell’ ex calciatore brasiliano Toninho Carezo, scoperta dalla maison Givenchy, che ha sfilato per Philipp Plein alle ultime passerelle milanesi.

Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 21 seconds
Scrivi la tua opinione

Redazione | Contatti | Support Store

Studionews24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lucca n. 1/2014 del 14/02/2014.

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.