Lunedi, 10 dicembre 2018 - ORE:14:13
Privacy Policy
News

Migliori itinerari di trekking d’Italia

Finalmente è giunta, con un po’ di fatica, la bella stagione tanto attesa soprattutto dagli amanti dello sport all’aria aperta. Il trekking tra queste è una delle attività più gettonate, in particolare perché praticabile a diversi livelli. Esistono infatti percorsi molto semplici, adatti anche a famiglie con bambini, e altri più complessi, da affrontare solo se tecnicamente preparati.

Loading...

Abbiamo selezionato alcuni dei cammini più belli che si possono percorrere in Italia.

Montagne Doc: la Val Cenischia e il Monte Malamot.

Al confine con il territorio francese si trovano le valli alpine delle Montagne Doc. Il paesaggio è padroneggiato dal lago artificiale del Moncenisio sul quale si affacciano i resti di affascinanti fortificazioni. All’inizio del percorso, che si snoda lungo un vecchio percorso militare si trova il forte Variselle. Il tempo di percorrenza è di poco più di tre ore, con un dislivello di 960 metri.

Riserva dello Zingaro: il trekking in Sicilia

Se vi trovate nei pressi del Golfo di Castellamare, la Riserva Naturale dello Zingaro non è solo un luogo ideale per andare al mare, ma anche per una splendida giornata di trakking. Dall’ingresso sud, superando una galleria scavata nel 1976, si arriva al Centro visitatori, dal quale parte un sentiero piuttosto ripido che porta a 390m di altitudine. Arrivati a questa quota inizia un percorso che da sud a nord attraversa la Riserva, parallelamente all’itinerario costiero.

Via Francigena: da San Quirico d’Orcia a Radicofani

Un percorso di 32.7 chilometri, che dalla Val d’Orcia arriva al borgo di Radicofani in un susseguirsi di paesaggi mozzafiato. L’altitudine varia dai – 532 metri ai + 908 metri per una durata minima di 7 ore di cammino.

Qualsiasi percorso decidiate di intraprendere, ricordatevi di vestirvi adeguatamente. Indossate capi tecnici, vestendovi a strati, così da potervi adattare al caldo ed al freddo. La cosa più importante sono le calzature, il trekking comporta sentieri di ogni tipo, sdrucciolevoli, bagnati, erbosi, sassosi, ecc. Utilizzare sneaker da ginnastica è assolutamente sconsigliato, indossate invece scarpe Salomon specifiche per questa attività, che utilizzano suole studiate appositamente per il trekking.

Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 15 seconds
Scrivi la tua opinione

Redazione | Contatti | Support Store

Studionews24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lucca n. 1/2014 del 14/02/2014.

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.