Mercoledi, 20 settembre 2017 - ORE:06:50
Privacy Policy
Nazionale ›› News

Meeting e Event Planner: come svolgere al meglio la propria professione

Secondo una delle ultime stime proveniente dagli Stati Uniti, professioni come event e meeting planner aumenteranno almeno del 10% nel prossimo decennio. A causa di questo elevato incremento, tali professioni esigeranno maggiore professionalità per soddisfare le sempre più evolute esigenze di mercato.

Quello che influenza maggiormente il settore è la competitività specialmente se si opera in grandi città come per esempio Milano, e a tal proposito il report Benchmarking the Modern Meeting Planner elaborato dal Social Tables, offre un’analisi ben strutturata dei modelli da seguire per svolgere la professione nell’ambito dell’organizzazione di eventi.

Innanzitutto è necessario analizzare i dati che consentono realmente di quantificare e analizzare l’attività: è bene che un organizzatore per iniziare, riesca a effettuare dei piccoli sondaggi tramite questionari da sottoporre sia ai propri clienti che agli ospiti dell’evento stesso.
Sarà poi necessario stabilire delle metriche per misurare i risultati.

L’”esperienza” quando si parla di evento, è tutto. L’ambiente in cui questo viene organizzato, il design che lo caratterizza, sono solo alcuni dei fattori che incidono profondamente sulla percezione da parte del pubblico dell’evento.

Pics or it didn’t happen!” le foto esprimono la memorialità di un evento, da quanto queste vengono condivise e da quante ne vengono scattate da parte dei partecipanti. Per incoraggiare l’interazione, è interessante allestire nella location dei veri e propri set fotografici non sottovalutando che tutto l’ambiente in cui verrà organizzato, sarà potenzialmente luogo di scatto.

Per creare una location del genere è necessaria una collaborazione tra tutti gli allestitori e i fornitori, questo nonostante lavorino spesso in contesti completamente differenti. Per lo stesso motivo è bene, come suggerisce il report, che durante la prima ispezione siano presenti entrambi in modo da individuare eventuali potenzialità o identificare problemi.

Per svolgere la professione di event o meeting planner o costituire un’agenzia eventi a Milano o in qualsiasi altro centro, è necessario investire prima di tutto su se stessi ciò vuol dire formarsi costantemente, aggiornarsi sulle novità del mercato e soprattutto su come soddisfare al meglio le richieste dei clienti, per questo è importante aderire ad associazioni di categoria, fiere di settore e convegni.

Questa è una breve lista di ciò che si può trovare nell’analisi elaborata dal Social Tables e a cui dovrebbe prestare attenzione ogni professionista.

Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 49 seconds
Scrivi la tua opinione

Redazione | Contatti | Support Store

Studionews24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lucca n. 1/2014 del 14/02/2014.

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.