Martedi, 17 luglio 2018 - ORE:17:28
Privacy Policy
Nazionale

L’importanza di una scuola interattiva nell’era digitale.

Tutti ricordano la scuola come il luogo delle interrogazioni alla lavagna, della ricreazione e della fine delle lezioni, in seguito al tanto atteso suono della campanella. Oggi, qualcosa è rimasto uguale, e qualcos’altro sta cambiando, in particolare, le novità in arrivo, riguardano la didattica, la quale è sempre più vicina alle evoluzioni digitali del momento. 

Loading...

Questo cambiamento, nasce anche da un’idea sviluppata da Telecom Italia, che si è concretizzata attraverso la realizzazione di un software chiamato Educ@TIon. Il software di Telecom Italia, viene applicato per digitalizzare il classico metodo di apprendimento e di insegnamento mira quindi a cogliere le opportunità che offre l’informatica, ad apprendere rapidamente ed in maniera schematica le lezioni. Attraverso questo nuovo modo digitale di fare scuola, gli sviluppatori, hanno voluto creare una piattaforma interconnessa in cui interagiscono studenti e professori, con la possibilità, per gli studenti di imparare su libri digitalizzati e dispense interattive, e per i professori di insegnare utilizzando lavagne multimedialiEducaTIon, significa molto per gli studenti, poiché rappresenta un metodo volto ad avvicinarli sempre più alla tecnologia, le cui conoscenze, oggi, sono molto importanti per entrare nel mondo del lavoro. 

In questo modo, gli insegnanti consultano la Rete internet per carpire informazioni, con la possibilità di scegliere quelle più interessanti, o ancora meglio, quelle che potrebbero essere meno noiose per gli alunni. Infine, creano le diapositive e le trasmettono attraverso la lavagna multimediale, ciò rappresenta un vantaggio per chi abbia l’esigenza di assentarsi, poiché permette di reperire il materiale e le lezioni all’interno della piattaforma, a chi non è riuscito a seguirle.

L’idea di una cooperativa digitale e interattiva, è stata già adottata da molto tempo, anche dalle migliori Università e dalle scuole private, attraverso il quale l’utilizzo della piattaforma, permette agli iscritti, di seguire le lezioni anche negli orari serali e di scaricare il materiale necessario alla preparazione delle verifiche. Inoltre, una figura davvero di grande aiuto è rappresentata dal tutor, che offre la possibilità di chiarire alcuni punti delle lezioni non abbastanza chiari

Infatti, proprio come nel caso di recupero anni scolastici on line, questa modalità di apprendimento, arreca molteplici vantaggi, grazie al quale molti ragazzi, riescono a diplomarsi in poco tempo e senza più lacune.

Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 24 seconds
Scrivi la tua opinione

Redazione | Contatti | Support Store

Studionews24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lucca n. 1/2014 del 14/02/2014.

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.