Venerdi, 17 agosto 2018 - ORE:08:01
Privacy Policy
News Live

Ikea Piacenza: scontri e feriti

Pagamenti mancati, carichi di lavoro inaccettabili, inagibilità sindacale, non applicazione del già misero contratto di lavoro, condizioni salariali ridicole e presunte discriminazione in ambito sindacale sono solo alcune delle ragioni della protesta che sta infiammando i facchini di Ikea Piacenza. La protesta è cominciata circa una settimana fa pacificamente, gli impiegati si erano seduti davanti ai cancelli per protestare civilmente, poi la situazione è degenerata e oggi assistiamo a scontri diretti contro le forze dell’ordine.

Loading...

La protesta si tiene esattamente presso i capannoni logistici di rifornimenti merci, i manifestanti, ragazzi per lo più provenienti da centri sociali e in condizioni lavorative precarie facenti parte dei gruppi sindacali di Cobas e Unicobas, hanno bloccato i cancelli impedendo ai tir di rifornirsi. La situazione è stata sbloccata dalle forze dell’ordine che questa mattina hanno sgomberato l’area; il numero dei feriti sale a 150 e oggi un ragazzo è rimasto gravemente ustionato ed è ora ricoverato in ospedale.  Per mediare le richieste dei lavoratori che protestano è arrivato questa mattina a Piacenza anche Khaled Mamdouh Shoukry Sheir, viceconsole generale d’Egitto a Milano, in considerazione del fatto che molti dei facchini coinvolti nella vicenda sono di quella nazionalità.

Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 28 seconds
Scrivi la tua opinione

Redazione | Contatti | Support Store

Studionews24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lucca n. 1/2014 del 14/02/2014.

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.