Martedi, 25 settembre 2018 - ORE:23:20
Privacy Policy
News Live

Ballottaggio: Renzi carica i suoi

«A Sanremo avremmo vinto il premio della giuria, ma noi vogliamo il festival, si riparte da 0 a 0»

Loading...

E’ soddisfatto Matteo Renzi dei risultati del primo turno delle primarie del centrosinistra. E come dargli torto: malgrado tutta la dirigenza del suo partito e tutto l’elettorato dell’estrema sinistra gli dia contro (definendolo anche, in maniera del tutto eccessiva e provocatoria “fascistoide“) ha guadagnato il 36 (o il 38 come dice lui) % dell’intero elettorato nazionale del centrosinistra. Ha chi gli da del destroide risponde: “A Castelfiorentino il partito comunista prendeva l’80 %, abbiamo stravinto”. E anche in tante altre zone “rosse” la vittoria di Renzi è stata netta, come in Toscana, malgrado l’attuale governatore, Enrico Rossi, si sia schierato con l’attuale segretario Bersani.

Il fatto che Renzi ottenga sempre più consensi e che neanche Nichi Vendola, malgrado le sue idee economiche siano diverse da quelle del sindaco di Firenze, si dichiari pro Bersani, fa arrabbiare Massimo D’Alema che, con il solito tono un po arrogante e presuntuoso afferma :

Bersani è il rinnovamento! E’ lui il rinnovamento , è chiaro?? Votate per lui!.

Renzi gli risponde a tono:

“I suoi inciuci con Mastella hanno fatto cadere Prodi e ci hanno regalato 3 anni di Berlusconi!” .

Anche Bersani nel suo comitato a Piacenza polemizza contro Renzi:

“Le sue polemiche sono penose, se non avessimo fatto il ballottaggio avrei stravinto. I dati statistici dei consensi e le percentuali gli danno torto.”

Renzi ribadisce:

“Il cambiamento che l’Italia sta aspettando da anni siamo noi, invito tutti a tornare a votare domenica prossima, oggi è stata una grande festa della democrazia” – e poi si congratula con Bersani per la vittoria del primo turno.

Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 54 seconds
Scrivi la tua opinione

Redazione | Contatti | Support Store

Studionews24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lucca n. 1/2014 del 14/02/2014.

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.